Autore: Veronica Tulli

Gli occhi degli altri

Stamattina mentre scorrevo la mia bacheca di Facebook mi sono imbattuta in un video che parlava di un bambino, un bambino che era nato con una malattia molto rara. Si sa, ce ne stanno tantissimi di bambini che hanno patologie rare. Mi ha invece colpito quello che diceva la sua mamma e mi ha fatto riflettere. Raccontava che il suo bambino non sapevano cosa avesse prima del parto, che era nato con una malformazione facciale grave senza la possibilità di chiudere gli occhi e per lei e suo marito è stata molto dura soprattutto nei primi mesi di vita....

Read More

Le Cabaret de l’Enfer – FREAKSHOW a La Bottega degli Artisti

Una volta al mese a La Bottega degli Artisti si tiene un particolare spettacolo dal sapore dark-horror chiamato “Le Cabaret de l’Enfer – Freakshow”. In questa intera stagione da ottobre ad aprile, si sono susseguiti diversi artisti anche di fama internazionale, e grazie alle idee geniali del nostro direttore artistico Francesco Felli, abbiamo presentato uno spettacolo sempre nuovo per il nostro pubblico. Ci sono stati mangiatori di fuoco mirabolanti, cantanti grotteschi dalle voci potenti, fachiri dalle performance impressionanti, ballerine di Burlesque di importanza mondiale che con i loro vestiti incantevoli e le loro silhouette hanno affascinato e divertito, ballerine...

Read More

Prime impressioni

Purtroppo qui in Italia non è di certo una novità, le persone sono sempre piene di pregiudizi se si incontra una persona in carrozzina. La maggior parte fa subito l’associazione mentale: “se sta in carrozzina è sicuramente un idiota”, come se il fatto di non poter camminare togliesse automaticamente anche la facoltà di parlare e di Essere. In un mondo dove la gente ti giudica a seconda di quanti like hai su Facebook e la tua bellezza e autostima dipende solo da un tasto premuto al computer, le prime impressioni regnano sovrane e ai più non interessa affatto di...

Read More

La musica ti salva?

Avete presente quella frase che spesso si sente dire in giro “La musica ti salva”? Direi che è piuttosto inflazionata e la usano anche persone che di musica se ne intendono poco, cantanti da karaoke, o artisti di poco spessore… Perché in così tante persone usano una frase del genere? Me lo sono sempre chiesta. Per quanto mi riguarda ho sempre pensato che la parola “salvare” fosse anche troppo esagerata. Salvata da cosa o da chi? Personalmente pensavo più che altro che la musica fosse un bel passatempo, una compagna di vita, che determinasse e desse in qualche modo...

Read More
  • 1
  • 2

Iscriviti

PASSAPAROLA

Commenti recenti